Home » Teatro » ARCOBALENO NAPOLETANO AL TEATRO SANNAZARO DI NAPOLI

ARCOBALENO NAPOLETANO AL TEATRO SANNAZARO DI NAPOLI

ARCOBALENO NAPOLETANO AL TEATRO SANNAZARO DI NAPOLI - IL CORRIERE BLU


LA SECONDA EDIZIONE DEL PREMIO DIRETTO ARTISTICAMENTE DA DIEGO PAURA E PRESENTATO DA FRANCO DI MARE E ENZO CALABRESE

 

Musica e tradizione per le eccellenze della Campania. È “L’Arcobaleno napoletano”, la seconda edizione del premio, che si è tenuta con grande successo di pubblico e critica, mercoledì al Teatro Sannazaro di Napoli. L’evento, diretto artisticamente da Diego Paura, è realizzato in collaborazione con il presidente della “Fondazione Melanoma” dell’Unità di Oncologia del Pascale, Paolo Ascierto.

  

A presentare la serata è stato, come sempre, il giornalista del Tg1 e conduttore de “La vita in diretta”, Franco Di Mare affiancato dallo showman Enzo Calabrese. Nel corso della serata, dedicata alla memoria di Ileana Bagnaro, sono stati consegnati riconoscimenti a Francesco Albanese e Lino Barbieri per la categoria “Cabaret”; ad Antonella Morea e Pietro Pignatelli per la categoria “Teatro”; a Francesco Cicchella di “Made in Sud”, Veronica Maya di Raiuno e Dino Piacenti di “We Can Dance” per la categoria “Televisione”; a Leonardo Barbareschi, Bruno Barra, Enzo Gragnaniello, Dj Modo, Lino Vairetti e Luigi Snichelotto per la categoria “Musica”; a Bonny & Clide, Giuseppe Di Bernardo, Antonio Ferrieri, Ettore Squillace, Mimmo Tuccillo e Salvatore Urzitelli per la categoria “Arte e tradizioni”.

  

È stato, inoltre, consegnato un premio alla carriera ad Angela Luce per i suoi 50 anni di attività artistica, ricevuto dalle mani dell’onorevole Luciano Schifone. Ospiti della serata l’applauditissima cantante e attrice Anna Capasso (protagonista dal 10 dicembre al Piccolo Eliseo di Roma di “Due ore all’alba” con l’ex pugile Patrizio Oliva), i musicisti Paolo D’Alessio e Diego Perris, il cantante Diego Marcone e il gruppo di performer Opera Circus Animation.  La regia teatrale e televisiva del galà è stata affidata al regista Pino Sondelli.

 

………………………………………………………………………..........................................………………….

 

Il Teatro Sannazaro di Napoli, la bomboniera nel quartiere bene di Chiaia ha ospitato questa seconda edizione, ravvivata dai colori dell'arcobaleno, ciascuno dei quali ha rappresentato quei valori umani ineccepibili che sono motore della vita e delle emozioni che la compongono, con la suggestiva proiezione di versi appropriati e il sottofondo della musica sognante dei Pink Floyd. Diretto con maestria da Diego Paura l'iniziativa ha sottolineato nel profondo la doverosa attenzione che si deve alla solidarietà e alla ricerca sul cancro, un lavoro non come gli altri ma sostenuto talvolta peggio di altri.

  

Il momento che stiamo vivendo accellera purtroppo gli espiatri di cervelli nostrani, per andare a lavorare in luoghi ove il sostegno strutturale all'attività è meno sofferta, e dove esiste una maggiore attenzione e riverbero anche dei risultati prodotti in campo medico. Come si è già detto in passato, spesse queste cose sono anche la conseguenza di un degrado culturale, e della disattenzione che l'accompagna. Il mondo dello spettacolo invece, mai come adesso è vicino alla solidarietà anche perchè l'integrazione di tante iniziative del genere riesce a muovere l'arte, sia come eventi che come interesse.

  

Lo ha dimostrato un teatro pieno, ma anche colmo di artisti con amici e parenti, che hanno seguito fino a notte inoltrata lo spettacolo in una cornice, come ha ripetuto anche Lara Sansone, che fa emozionare anche chi da anni gestisce il Teatro perchè è parte della Storia di Napoli come quel legame con Luisa Conte, da cui partuirà un evento dedicato, riproponendo la verve di una grande famiglia teatrale di successo.

  

Tra gli accorati ospiti intervenuti, tutti bravi e accorati, Lino Barbieri ha riproposto alcuni passaggi tipici dei suoi spoettacoli, ironizzando con la crisi economica che viviamo e le sue tragicomiche conseguenze; Veronica Maya ha sottolineato che per ragioni di lavoro legate alla produzione televisiva, adesso abiterà a Napoli ed è ben felice di farlo; Dino Piacenti ha ribadito il suo essere sempre presente in occasioni di solidarietà che sono frutto di disponibilità e volontà vissuta e voluta; Dj Modo ha ricordato il suo successo nelle produzioni di Buddha Bar che equivale a prestigio discografico internazionale; Bruno Barra che vanta una incessante attività da dj nei locali più importanti di Napoli ha rinnovato la sua univoca vicinanza alla lotta contro le droghe nei locali ;Enzo Gragnaniello con la sua immensa simpatia ha ricordatro come si può parlare poco ma fare tanta meravigliosa musica eseguendo tra l'altro alcuni brani molto applauduiti; Lino Vairetti con parte del suo mitico gruppo degli Osanna ha eseguito un pezzo tratto dalla colonna sonora di un vecchio ma famoso film "Milano Calibro 9" e poi ha annunciato l'uscita del suo doppio DVD, in cui il primo è frutto di un lungo lavoro di ricerca dei rari filamti in bianco e nero negli archivi della Rai; Anna Capasso ha eseguito con la sua dirompenza vocale  un brano del suo repertorio e ha anche ricordato il successo della sua attuale tournee italina di "2 ore all'alba" con Patrizio Oliva, che chiamato sul palco ha affermato che lo spettacolo è sempre stato nel suo cuore anche quando era un divo del ring ; Mimmo Tuccillo ha mostrato la sua collezione fatta di capi che nella loro sontuosità ed eleganza, hanno riprodotto proprio i colori dell'Arcobaleno. 

  

Angela Luce merita un distinguo particolare, perchè la sua personalità, stazza e carica emotiva l'ha resa protagonista di un momento di ricordi non indifferente insieme a Leonardo Barbareschi alla chitarra.

Riproponiamo di seguito l'intervista pubblicata su IL ROMA:

 

"L'intramontabile signora della musica napoletana", che esegue brani in modo personale calettando nell'ascoltatore l’antico sapore di teatralità e veracità, corrisponde al nome di Angela Luce, che non disdegna dopo sessant'anni di carriera, di farsi accompagnare da artisti moderni per pezzi 'classici' da "Bammenella 'e ncoppa 'e quartieri" a "Malafemmena", musicati da un chitarrista valente:

  

 

"Leonardo Barbareschi, il tutto esaurito al Mercadante per celebrare ad inizio Aprile sessant'anni di carriera di Angela Luce, cosa ha significato per te"?

  

 

-Angela è un’amica, quasi una mamma, squisita anche se chiusa inizialmente, poi si apre e diventa il pregio dell’esperienza, nella mediocrità del panorama artistico attuale, il cui livello si è abbassato tanto: non c’è collante, non c’è collaborazione, e ciascuno si coltiva il proprio orticello. E’ stata una emozione enorme, mi tremavano le gambe e le braccia, anche perché il mio affetto si rifletteva nel clamore di un pubblico gremito e festante.

  

 

-"Angela Luce é definita anche 'diva senza tempo', ma Napoli l'ha saputa gratificare"?
- Una volta mi decantò delle sue poesie con grandissimo pudore, ed io le dissi che le doveva pubblicare perché erano bellissime, ma lei sentenziò: “ E secondo te ci credono che le ho scritte io?”; poi è nato il suo noto libro edito da Guida ed alcune poesie sono diventate canzoni”. In effetti Napoli è un po’ cattiva con tutti, e si esiste solo se fai passaggi tv o manifesti giganti, ma lei non ne ha mai bisogno perché dall’alto della sua dignità è rimasta a guardare, conscia di non aver mai fatto cose mediocri.

 

  

 

"A chi hai donato la tua musicalità oltre a lei; continuerai la preziosa collaborazione"?
- Ho fatto le musiche agli spettacoli di Buccirosso ma nessuno lo sa;  dagli anni ’80  lavoro con artisti importanti come autore e compositore: feci un disco intitolato come il mio nome, e anche il primo rap napoletano nel ’79: ‘E che ‘iurnata’; poi sono venute le  Domeniche In con Baudo, e stavo per fare Sanremo  ’82 con Peppe Vessicchio che muoveva i primi passi come compositore. Sono arrivato terzo a St. Vincent , e per quindici anni ho fatto parte degli Shampoo. Adesso covo una sorpresa: una cantante che sembra il clone di Mia Martini.   

  

 

“Musica e Teatro anche con artisti moderni come Marco Zurzolo e i suo magico sax, fanno intendere un'impostazione variegata e più ampia del repertorio napoletano"?
- Marco Zurzolo ha fatto gli arrangiamenti ad un disco di Angela dal titolo “I colori della mai vita” dove c’è un unico inedito, la mia composizione “Addò stai mammà”. Ora l’espressività di Angela è molto improntata sull’improvvisazione jazzistica perché le si addice in maniera sorprendente, e l’unione con la musica partenopea sappiamo cosa riesce a realizzare in questo genere .

  

 

"Cosa pensi del futuro della musica partenopea  oltre i teatri e le autocelebrazioni"?
- Ho chiuso il concerto al Mercadante  con il brano ‘Ipocrisia’ che sintetizza anche la mia risposta. Abbiamo un repertorio enorme che sponsorizziamo a chiacchiere, ma gli editori non sono capaci di valorizzarlo per la mancanza di mezzi e case discografiche. Angela ha vinto tantissimi premi e Napoli non ne tiene conto, perché oggi vince solo il ‘mordi e fuggi’.

  

 

"Un ultimo spicchio di luce di Angela: perché si definisce ‘difficile’ il suo percorso scelto"?

 

-Angela ha lavorato con i più grandi, da Eduardo a quattordici anni a Fellini e Totò, quindi non lo definirei percorso difficile a meno che non si intenda, che le sue scelte e il suo carattere volto alla qualità non hanno accettato compromessi , sposando solo l’arte a 360° e nessun altro, tranne l’unico grande amore per Peppino Gagliardi. Napoli dimentica i suoi figli ma Angela ha un’energia indistruttibile e sul palco si vede: diventa una belva.

  

BRUNO RUSSO

commenti (0)

Eventi Culturali e tv

Eventi Culturali e tv - IL CORRIERE BLU

CRONACA PARLAMENTARE È ATTUALITA' 24 ORE SU 24

Eventi Culturali e tv - IL CORRIERE BLU

Eventi di cultura e spettacolo.

Eventi Culturali e tv - IL CORRIERE BLU

Filmati storici.

Eventi Culturali e tv - IL CORRIERE BLU

Il ricordo di un artista.

Eventi Culturali e tv - IL CORRIERE BLU

Ascolti in teatro

Musica

Musica - IL CORRIERE BLU

Rokgarage per la musica.

SOCIETA' E COSTUME

SOCIETA' E COSTUME - IL CORRIERE BLU

night

Il futuro richiede chiarezza: entra in Parlamento

Il futuro richiede chiarezza: entra in Parlamento - IL CORRIERE BLU

Il parlamento Italiano.

Il futuro richiede chiarezza: entra in Parlamento - IL CORRIERE BLU

Cultura del congresso e della politica USA.

IL CORRIERE BLU

ENTRA NEL CORRIERE BLU INTERNAZIONALE

IL CORRIERE BLU

L'EDITORIALE DI IMPRESE E MERCATI: VITA CONSOLARE

IL CORRIERE BLU

IL DENARO/IL SOLE 24 ORE/IL CORRIERE BLU

IL CORRIERE BLU

L'APPROFONDIMENTO: IL CONSOLE USA COLOMBIA BARROSSE DAL ROTARY CLUB Gennaio 2015

IL CORRIERE BLU

LA RADIO DEL CORRIERE BLU

IL CORRIERE BLU

LA TV DEL CORRIERE BLU

IL CORRIERE BLU

PRENOTA FACILE IL TUO HOTEL

L'angolo della storia

L'angolo della storia - IL CORRIERE BLU

La storia.

L'angolo della storia - IL CORRIERE BLU

Il personaggio che ci piace perchè coniuga musica, cultura e tradizione.

L'angolo della storia - IL CORRIERE BLU

Fu una grande notizia.

Le rubriche

Le rubriche - IL CORRIERE BLU

Le rubriche del Corriere Blu.

Le rubriche - IL CORRIERE BLU

Laboratorio di Aerospazio.

Le rubriche - IL CORRIERE BLU

Il video -Gli interni del 787 aereo innovativo .

SCIENZE

SCIENZE - IL CORRIERE BLU

Notizie di Scienza (a cura di Galileo )

SCIENZE - IL CORRIERE BLU

La prevedibilità dei terremoti.

SCIENZE - IL CORRIERE BLU

Astronomia e osservazione.

SCIENZE - IL CORRIERE BLU

La chimica della materia.

SCIENZE - IL CORRIERE BLU

L'ampolla blu: le nuove sostanze.

Libri on line

Libri on line - IL CORRIERE BLU

......come leggere senza annoiarsi.......

Libri on line - IL CORRIERE BLU

Libri on line - IL CORRIERE BLU

Libri on line - IL CORRIERE BLU

dI Tutto MISTERI l'avvincente settimanale nazionale di Massimo Maffei

Libri on line - IL CORRIERE BLU

Libri on line - IL CORRIERE BLU

WEATHER REPORT

WEATHER REPORT - IL CORRIERE BLU

Le previsioni metereologiche in real time per l'Italia .

WEATHER REPORT - IL CORRIERE BLU

Le previsioni metereologiche in real time per il resto del mondo..

laprimapagina della settimana

laprimapagina della settimana - IL CORRIERE BLU

Ricerca tra i quotidiani della I pagina da commentare

dagli altri quotidiani : IL DENARO

VITA CONSOLARE

LA LEGGE

LA LEGGE - IL CORRIERE BLU

Il codice civile

LA LEGGE - IL CORRIERE BLU

Il codice penale

L'angolo nel blu

L'angolo nel blu - IL CORRIERE BLU

Uno spruzzo di narrativa.

L'angolo nel blu - IL CORRIERE BLU

Uno spruzzo di poesia: Edmondo de Amicis

ECONOMIA

ECONOMIA - IL CORRIERE BLU

da Milano

ECONOMIA - IL CORRIERE BLU

da New York

ECONOMIA - IL CORRIERE BLU

da Parigi

ECONOMIA - IL CORRIERE BLU

da Tokio

RSS & monitoraggi

RSS & monitoraggi - IL CORRIERE BLU

BLUE MODE

BLUE MODE - IL CORRIERE BLU

il mensile

il mensile - IL CORRIERE BLU

L'ARTE COME VALORE

il mensile - IL CORRIERE BLU

MEGAART APPUNTAMENTI CON L'ARTE

il mensile - IL CORRIERE BLU

ARSKEY APPUNTAMENTI CON L'ARTE

SPORT

SPORT - IL CORRIERE BLU

Lo sport ( a cura della Gazzetta dello Sport )

SPORT - IL CORRIERE BLU

Lo sport la storia ( Il Circolo Nautico Posillipo )

La radio

La radio - IL CORRIERE BLU

La radio d'epoca ( dalla vecchia alla nuova BBC )

La radio - IL CORRIERE BLU

La radio RDC BLU

La radio - IL CORRIERE BLU

La radio on line RDM ( a cura di Marianna Ianni )

La radio - IL CORRIERE BLU

Radio Capri

BLUE BLOG

BLUE BLOG - IL CORRIERE BLU

Un simpatico modo per lasciare dei commenti.

RASSEGNA STAMPA

RASSEGNA STAMPA - IL CORRIERE BLU

Rassegna stampa ( a cura del Ministero dell''interno )

Proposte tecnologiche per l'ambiente

Proposte tecnologiche per l'ambiente - IL CORRIERE BLU

L'ambiente.

Proposte tecnologiche per l'ambiente - IL CORRIERE BLU

Soluzioni per il fotovoltaico.

TRAVEL

TRAVEL - IL CORRIERE BLU

Last minute.

TRAVEL - IL CORRIERE BLU

Navi ( a cura della Tirrenia )

TRAVEL - IL CORRIERE BLU

Aerei ( a cura di Alitalia )

TRAVEL - IL CORRIERE BLU

Treni ( a cura di Trenitalia )

Il minuto precedente

Il minuto precedente - IL CORRIERE BLU

Accadde a Novembre.

Repubblica.it

NYTimes.com

Liquida.it

Corriere.it

IlSole24Ore.it

Gazzetta.it

IL CORRIERE BLU

ESSERE

ESSERE - IL CORRIERE BLU

IL PERIODICO DEL CENTRO STUDI FILOSOFICI ERICH FROMM

ESSERE - IL CORRIERE BLU

IL DOLORE NON È PROPULSIONE ALLA VITA

ESSERE - IL CORRIERE BLU

LA NATURA E' IL FLUIDO IN CUI RESTA IMMERSO IL NOSTRO SPIRITO