Home » Musica » CENTRO STUDI ERICH FROMM: AUGURI IN MUSICA

CENTRO STUDI ERICH FROMM: AUGURI IN MUSICA

CENTRO STUDI ERICH FROMM: AUGURI IN MUSICA - IL CORRIERE BLU

BUON NATALE FROMM AL CIRCOLO POSILLIPO CON TANTA MUSICA CLASSICA CHE SI INNESTA NEL JAZZ

Con gli auguri natalizi di rito, il Centro Studi Erich Fromm ha organizzato al Circolo Nautico Posillipo , in Via Posillipo 3, un evento di musica classica e di ‘reunion’ che trae lo spunto da uno spirito intellettuale unico che contraddistingue le molteplici attività che da decine di anni accomunano istituzioni, personalità di cultura, diplomatici e uomini di arte, musica  e scienze, trainati dalla ‘verve’ incessante della Presidente Silvana Lautieri che ha inaugurato la serata con  l’indirizzo di saluto ai convenuti nella salone dei trofei , insieme al Presidente del Circolo Posillipo Vincenzo Semeraro, anche socio del Centro, che ha espresso i suoi ringraziamenti sotto l’egida di un monito iniziale che è coniugare lo sport e la cultura . La presidente del Fromm ha parlato di un momento particolare per il Centro Fromm: “ Ringrazio tutti a nome del Centro e del  Circolo Nautico Posillipo con il suo Presidente Vincenzo Semeraro, che da sempre ci accoglie in questa cornice prestigiosa; un grazie che si rivolge ad amici e soci, ricordando  che si tratta di una serata significativa perché inizia il 30° anno di attività del Centro che fu fondato il 1° Ottobre del 1990. 30 anni di miracoli, considerato che in una città come Napoli non è facile rendere continuativa per tanto tempo una durata, che si è oltretutto avvalsa di tutti coloro che ci hanno creduto “.

“Un augurio in …musica”, questo il titolo della manifestazione, fregiata quindi dalla leziosa performance al  pianoforte  del Maestro Giuseppe Ganzerli, che si è completata con brani natalizi ed un irrinunciabile bis. L’introduzione al concerto è stata del Vicepresidente del Centro Fromm Giuseppe Boccarello che ha annunciato in sequenza i brani ed alcuni significati, partendo dal ‘notturno’ del ‘ Sogno d’amore ’ e i due di Chopin, ove si perde la danza e rimane il pezzo da concerto. La polacca invece finisce di essere una danza e diventa strumento nazionale per l’esule polacco che si trovava a Parigi. Joplin invece è una personalità molto controversa, precursore di classici uniti al jazz, che all’inizio furono mal visti, un po’ per il suo essere di colore unito alle frequentazione dei bordelli ove si caratterizzò  la sua musica.

Ganzerli si diploma presto  presso il Conservatorio di Napoli “San Pietro a Majella” con il massimo dei voti, e dopo il conseguimento del II Livello Specialistico di Interpretazione Pianistica presso il suddetto Conservatorio, dal 2007 partecipa a numerose rassegne e manifestazioni, tenendo concerti per importanti Teatri e Associazioni tra cui “Napolinova”, “Associazione Scarlatti”, “Il Tempietto” di Roma, Conservatorio “S. Cecilia” di Roma, teatro Verdi di Salerno, La Fenice di Venezia, teatro Manzoni e teatro Nuovo di Milano. Nell'Ottobre 2006, dopo l'esecuzione dei tre trii op. 1 di Ludwig van Beethoven per pianoforte, violino e violoncello presso il Teatro "An die Musik Live" di Baltimora, riceve inaspettatamente onorificenze dal Capo di Stato Maggiore Ammiraglio Gianpaolo Di Paola. Tra premi e tournées in Paesi europei ed extrauropei , tra oltreoceano e la nostra penisola, egli dimostra di essere è un pianista versatile, preciso e molto acclamato.

I brani che Giuseppe Ganzerli ha eseguito al Posillipo, sono caratteristici di una storia musicale che è interessante proprio nel modo in cui essa è stata coniata, in un momento particolare in cui molti generi erano ancora da scoprire e le prime contaminazioni destavano non pochi sospetti. Essi hanno compreso: di F. Liszt il ‘Sogno d’amore’; di F. Chopin  2 Walzer, 2 notturni e Polacca, opera 56; di G. Gershwin i  Preludi, Rapsodia in blu e Ragtime; di S. Joplin   il  Ragtime. A Liszt appartiene il gruppo di tre composizioni : ‘Hohe Liebe’; ‘Seliger Tod’ e ‘O lieb, so lang du lieben kannst!’. La terza, celeberrima, è un notturno in la bemolle maggiore che parte con un "poco allegro" dal dolce tema cantabile, per poi crescere in animosità, con il contorno caratterizzato dai virtuosismi e trovate del musicista magiaro. Il Sogno d'amore n.3 è stato anche orchestrato da Victor Herbert e ultimamente, alla composizione originale per pianoforte è stata affiancata la sua orchestrazione. Gershwin fu invece il fenomeno fondamentale della musica della prima parte del XX secolo, ove le varie tendenze si fusero in un tono armonico molto inusuale. Il ragazzetto di Brooklyn bene si destreggiò nella realtà musicale americana , perché la sua ampia visione si sposò con il business del tempo. Infatti tra i suoi beniamini stazionavano i Maestri europei e la sua prima evidenza fu proprio la famosissima Rhapsody in Blue del 1924; opera commissionata da Paul Whiteman con lo stesso proposito di  Gershwin: ufficializzare il jazz come musica seria e portarlo nei luoghi prestigiosi. Scott Joplin invece è considerato un patriarca, forse anche per le striminzite evidenze rimaste della sua esistenza, come i suoi natali incerti in una capanna a Texarkana, al confine tra Texas e Arkansas e in uno stato profondo di segregazione razziale: il suo essere trainer di opere liriche, contrastava la predominanza dei bianchi nel genere, e la sua vita di stenti familiari, fino all’incontro e la folgorazione con il pianoforte, invece, la incoraggiava.

La tradizione rigorosa  europea e i ritmi del continente nero si fusero così in America. Patriarca forse proprio per essere stato tra i primi a mescolare due mondi e a ottenere un infuso musicale . In tale senso il ‘Ragtime’ nacque come genere a se, anche se in realtà erano trattati di armonia che sembravano scritti da Bach. Senza note blues o dissonanze jazz. Solo registrazioni per solo piano e un plagio da parte di Irving Berlin, e il ragtime crebbe come compromesso che celava la ritrosia della società verso un uomo di colore che poteva comporre classici. Solo grazie a “The Sting” ( La stangata ) che Joplin risorgerà dopo oltre mezzo secolo dalla scomparsa, dopo una vita in cui fu prima volutamente ignorato, poi etichettato con errore,  e poi coperto dalla piena di stili e generi che scoppiarono a inizio 900, scavalcandosi a vicenda.

 

BRUNO RUSSO

commenti (0)

Eventi Culturali e tv

Eventi Culturali e tv - IL CORRIERE BLU

CRONACA PARLAMENTARE ' 24 ORE SU 24

Eventi Culturali e tv - IL CORRIERE BLU

Interviste del termometro politico.

Eventi Culturali e tv - IL CORRIERE BLU

Roma chiama Bruxelles

Eventi Culturali e tv - IL CORRIERE BLU

L'indice MIB

Eventi Culturali e tv - IL CORRIERE BLU

Dati completi FTSE Mib da Money.it

Eventi Culturali e tv - IL CORRIERE BLU

La borsa di Tokio

Musica

Musica - IL CORRIERE BLU

IL NUMERO UNO Il gruppo più longevo IL PERIODICO MUSICALE PER ECCELLENZA

SOCIETA' E COSTUME

SOCIETA' E COSTUME - IL CORRIERE BLU

VANITY FAIR l'unico periodico di SIOCIETA' E COSTUME

Il futuro richiede chiarezza: entra in Parlamento

Il futuro richiede chiarezza: entra in Parlamento - IL CORRIERE BLU

Il parlamento Italiano.

Il futuro richiede chiarezza: entra in Parlamento - IL CORRIERE BLU

Cultura del congresso e della politica USA.

IL CORRIERE BLU

ENTRA NEL CORRIERE BLU VINTAGE-Il suo esordio come Brunorussoculture

IL CORRIERE BLU

L'EDITORIALE DI IMPRESE E MERCATI: VITA CONSOLARE

IL CORRIERE BLU

IL DENARO/IL SOLE 24 ORE/IL CORRIERE BLU

IL CORRIERE BLU

L'APPROFONDIMENTO: IL CONSOLE USA COLOMBIA BARROSSE DAL ROTARY CLUB Gennaio 2015

IL CORRIERE BLU

LA RADIO DEL CORRIERE BLU

IL CORRIERE BLU

LA TV DEL CORRIERE BLU

IL CORRIERE BLU

PRENOTA FACILE IL TUO HOTEL

L'angolo della storia

L'angolo della storia - IL CORRIERE BLU

La storia.

L'angolo della storia - IL CORRIERE BLU

Il personaggio che ci piace perchè coniuga musica, cultura e tradizione.

L'angolo della storia - IL CORRIERE BLU

Fu una grande notizia.

Le rubriche

Le rubriche - IL CORRIERE BLU

Le rubriche del Corriere Blu.

Le rubriche - IL CORRIERE BLU

Laboratorio di Aerospazio.

Le rubriche - IL CORRIERE BLU

Il video -Gli interni del 787 aereo innovativo .

SCIENZE

SCIENZE - IL CORRIERE BLU

Notizie di Scienza (a cura di Galileo )

SCIENZE - IL CORRIERE BLU

La prevedibilità dei terremoti.

SCIENZE - IL CORRIERE BLU

Astronomia e osservazione.

SCIENZE - IL CORRIERE BLU

La chimica della materia.

SCIENZE - IL CORRIERE BLU

L'ampolla blu: le nuove sostanze.

Libri on line

Libri on line - IL CORRIERE BLU

......come leggere senza annoiarsi.......

Libri on line - IL CORRIERE BLU

Libri on line - IL CORRIERE BLU

Libri on line - IL CORRIERE BLU

dI Tutto MISTERI l'avvincente settimanale nazionale di Massimo Maffei

Libri on line - IL CORRIERE BLU

Libri on line - IL CORRIERE BLU

WEATHER REPORT

WEATHER REPORT - IL CORRIERE BLU

Le previsioni metereologiche in real time per l'Italia .

WEATHER REPORT - IL CORRIERE BLU

Le previsioni metereologiche in real time per il resto del mondo..

laprimapagina della settimana

laprimapagina della settimana - IL CORRIERE BLU

Ricerca tra i quotidiani della I pagina da commentare

dagli altri quotidiani : IL DENARO

VITA CONSOLARE

LA LEGGE

LA LEGGE - IL CORRIERE BLU

Il codice civile

LA LEGGE - IL CORRIERE BLU

Il codice penale

L'angolo nel blu

L'angolo nel blu - IL CORRIERE BLU

Uno spruzzo di narrativa.

L'angolo nel blu - IL CORRIERE BLU

Uno spruzzo di poesia: Edmondo de Amicis

ECONOMIA

ECONOMIA - IL CORRIERE BLU

da Milano

ECONOMIA - IL CORRIERE BLU

da New York

ECONOMIA - IL CORRIERE BLU

da Parigi

ECONOMIA - IL CORRIERE BLU

da Tokio

RSS & monitoraggi

RSS & monitoraggi - IL CORRIERE BLU

BLUE MODE

BLUE MODE - IL CORRIERE BLU

il mensile

il mensile - IL CORRIERE BLU

L'ARTE COME VALORE

il mensile - IL CORRIERE BLU

MEGAART APPUNTAMENTI CON L'ARTE

il mensile - IL CORRIERE BLU

ARSKEY APPUNTAMENTI CON L'ARTE

SPORT

SPORT - IL CORRIERE BLU

Lo sport ( a cura della Gazzetta dello Sport )

SPORT - IL CORRIERE BLU

Lo sport la storia ( Il Circolo Nautico Posillipo )

La radio

La radio - IL CORRIERE BLU

La radio d'epoca ( dalla vecchia alla nuova BBC )

La radio - IL CORRIERE BLU

La radio RDC BLU

La radio - IL CORRIERE BLU

La radio on line RDM ( a cura di Marianna Ianni )

La radio - IL CORRIERE BLU

Radio Capri

BLUE BLOG

BLUE BLOG - IL CORRIERE BLU

Un simpatico modo per lasciare dei commenti.

NYTimes.com

RASSEGNA STAMPA

RASSEGNA STAMPA - IL CORRIERE BLU

Rassegna stampa ( a cura del Ministero dell''interno )

Proposte tecnologiche per l'ambiente

Proposte tecnologiche per l'ambiente - IL CORRIERE BLU

L'ambiente.

Proposte tecnologiche per l'ambiente - IL CORRIERE BLU

Soluzioni per il fotovoltaico.

TRAVEL

TRAVEL - IL CORRIERE BLU

Last minute.

TRAVEL - IL CORRIERE BLU

Navi ( a cura della Tirrenia )

TRAVEL - IL CORRIERE BLU

Aerei ( a cura di Alitalia )

TRAVEL - IL CORRIERE BLU

Treni ( a cura di Trenitalia )

Il minuto precedente

Il minuto precedente - IL CORRIERE BLU

Accadde a Novembre.

Repubblica.it

NYTimes.com

Liquida.it

Corriere.it

IlSole24Ore.it

Gazzetta.it

NYTimes.com

IL CORRIERE BLU

IL CORRIERE BLU

IL CORRIERE BLU

IL CORRIERE BLU

IL CORRIERE BLU

IL CORRIERE BLU

IL CORRIERE BLU

IL CORRIERE BLU

IL CORRIERE BLU

IL CORRIERE BLU

IL CORRIERE BLU

IL CORRIERE BLU

ESSERE

ESSERE - IL CORRIERE BLU

IL PERIODICO DEL CENTRO STUDI FILOSOFICI ERICH FROMM

ESSERE - IL CORRIERE BLU

IL DOLORE NON È PROPULSIONE ALLA VITA

ESSERE - IL CORRIERE BLU

LA NATURA E' IL FLUIDO IN CUI RESTA IMMERSO IL NOSTRO SPIRITO

ESSERE - IL CORRIERE BLU

ESSERE - IL CORRIERE BLU

ESSERE - IL CORRIERE BLU

ESSERE - IL CORRIERE BLU

ESSERE - IL CORRIERE BLU

ESSERE - IL CORRIERE BLU

ESSERE - IL CORRIERE BLU

ESSERE - IL CORRIERE BLU

ESSERE - IL CORRIERE BLU